Riunione nuovi volontari e proiezione di Presi per il PIL

Per quelli che non fossero ancora iscritti alla nostra newsletter, qui ci sono due nostri prossimissimi eventi che vi segnaliamo:
Riunione soci e nuovi volontari circolo MDF di Roma 
Mercoledì 15 ottobre 2014, ore 19.30/22.30
Sala convegni – Città dell’Altra EconomiaLargo Dino Frisullo (Metro B Piramide)

La riunione sarà strutturata in una prima parte con una chiacchierata circolare sui contenuti e tematiche della decrescita e sulle proprie esperienze personali.
In seguito ci occuperemo dell’organizzazione delle prossime attività.
Sono benvenute anche persone che vogliono avvicinarsi per la prima volta alla decrescita.
Vi aspettiamo! Mandateci un’email di conferma al nostro indirizzo email della vostra per noi gradita presenza!

Proiezione del documentario “PRESI PER IL PIL: Liberarsi dal dogma della crescita economica”
di Andrea Bertaglio, Lorenzo Fioramonti, Stefano Cavallotto.
Venerdì 17 ottobre 2014, ore 21.00/23.00
All’interno del Salone dell’Editoria Sociale Roma, a Porta Futuro, dal 16 al 19 ottobre 201 Sala B – Gli Asini, Via Galvani 108

Sito del documentario 

Stefano Cavallotto regista del documentario
Lucia Cuffaro pres. Circolo di Roma del Movimento per la decrescita felice
Chiara Ricci ricercatrice Sbilanciamoci!

 

Il dogma del PIL domina in modo assoluto sui media, in politica, nell’opinione pubblica. Sviluppo uguale crescita. E la crescita non può che essere l’aumento del Prodotto Interno Lordo. Ma sono in tanti a non essere d’accordo. Non solo economisti, studiosi e opinion-maker che nel film spiegano in modo semplice come il PIL abbia colonizzato il discorso politico ed economico, ma anche tante persone comuni che tentano nella loro vita quotidiana di liberarsi da questo assunto ideologico, adottando pratiche alternative. Persone che hanno scelto di vivere senza più inseguire il mito della crescita infinita imposto dal sistema. Che hanno scelto, ognuno nel suo ambito e a suo modo, di mettere in pratica nel quotidiano la teoria della decrescita.

Questo film è un viaggio lungo l’Italia alla scoperta di alcune di queste storie. Narratore della storia è Andrea, giornalista free-lance che da anni si occupa di ambiente e, appunto, di decrescita. Andrea percorrerà un viaggio fisico e soprattutto interiore, in cui grazie alle esperienze di questi veri e propri pionieri della decrescita felice ci si potrà rendere conto che vivere senza essere schiavi dei soldi e della crescita del PIL nazionale, oltre ad essere sempre più consigliabile in un momento in cui la crisi economica e sociale in corso si stano mostrando irreparabili, non è affatto per pochi eletti, anzi. E soprattutto, non è poi così difficile da trasformare in realtà.

 

Post a comment