IL DECALOGO PER LA DECRESCITA FELICE

1. Accorciare le distanze tra produzione e consumo, sia in termini fisici che umani.
2. Riscoprire il ciclo delle stagioni ed il rapporto con la terra.
3. Ridefinire il proprio rapporto con i beni e con le merci.
4. Ricostruire le interazioni sociali attraverso la logica del dono.
5. Fare comunità.
6. Allungare la vita alle cose, rifiutando la logica dell’ “ultimo modello”.
7. Ripensare l’innovazione tecnologica.MDF_logo_nazionale_colore-1024x497
8. Esserci pesando il meno possibile sull’ambiente, come forma di massimo rispetto per noi stessi e le generazioni future.
9. Ridefinire il proprio rapporto con il lavoro.
10. Diffondere i principi del Movimento per la Decrescita Felice in ambito po­litico.

(per una lettura estesa del decalogo per la decrescita felice clicca qui)